PELLE OPACA E SPENTA? SCOPRI COME COMBATTERE IL GRIGIORE AUTUNNALE IN 4 STEP

LA PELLE E IL CAMBIO STAGIONE

 

 

I cambi di stagioni sono dei momenti di “transizione” anche per la nostra pelle; a risentirne maggiormente è quella del viso che inizia a seccarsi e ad essere più disidratata o al contrario produce una maggior quantità di sebo. Questo succede perché è continuamente esposta a variazioni stressanti che richiedono repentine modificazioni: le aggressioni del freddo, del vento, dell’umidità alternate più volte nella giornata  alla vita in ambiente chiuso e surriscaldato.

D’inverno il nostro ricambio cellulare è più lento e insieme all’inquinamento la pelle si sporca e si ossida più facilmente, riempiendosi di tossine e scarti metabolici, perdendo così la sua bellezza e luminosità. Quest’ultima si opacizza perché le cellule morte si accumulano stratificandosi sulla superficie epidermica creando una sottile patina che ostruisce i pori e riduce l’ossigenazione. Quello che accade è  solo un processo di adattamento agli stress che la pelle subisce quotidianamente, il quale compromette la penetrazione dei  principi attivi applicati (creme, sieri o qualsiasi altro prodotto cosmetico farà più fatica ad essere assimilato).

Come evitare il grigiore e la pelle spenta?

  • Detersione e pulizia quotidiana: detergere il viso mattina e sera con un buon latte detergente delicato e un tonico riequilibrante.
  • Esfoliazione periodica: ogni 10 giorni occorre effettuare  uno peeling  (scrub, peeling con gli acidi della frutta a seconda del tipo di pelle)
  • Idratazione e nutrimento: i prodotti che scegliamo dovranno apportare idratazione e nutrimento, SI a prodotti con oli e burri vegetali.
  • Rigenerazione e Ossigenazione: un trattamento specifico in Istituto è ideale per rigenerare ed ossigenare la pelle grazie a principi attivi e manualità che stimolano le cellule staminali, i mitocondri per l’ossigenazione, i fattori di crescita per il processo di riparazione e la sintesi di collagene ed elastina.

 

E’ opportuno cambiare i prodotti cosmetici nelle varie stagione per soddisfare le diverse esigenze della pelle, con la stagione fredda è preferibile utilizzare una crema più nutriente ricca di oli vegetali e burri (attenzione però se avete una pelle grassa: alcuni oli possono essere comedogenici e lasciarvi degli antiestetici punti neri o bianchi).

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email